Home > Missione 2013

REPORT 2013

Nel marzo 2013, con l’apertura dell’anno scolastico, ha preso avvio a Piura nel collegio Nuestra Señora de la Paz il nostro progetto per la riqualificazione dell’insegnamento audio verbale dei bambini sordi. Fino all’anno precedente i bambini del collegio seguivano una riabilitazione prevalente, e talora quasi esclusiva, con il linguaggio dei segni anche se a molti di loro erano già state donate e applicate protesi acustiche.
I costi del progetto sono stati interamente sostenuti dalla nostra associazione e si sono incentrati su tre figure: una logopedista, un medico otorinolaringoiatra ed una audioprotesista.

La direzione del progetto è stata affidata ad una insegnante esterna al collegio, diplomata a Lima al Centro Peruano de Audición, Lenguaje y Aprendizaje (CPAL), la sig.ra Ana Pingo Mauriola. La sig.ra Pingo ha creato delle piccole classi pilota di 5-7 bambini. Tutti i bambini erano stati protesizzati con apparecchi acustici acquistati direttamente in Danimarca presso la Widex, grazie anche alla mediazione di amici delle filiali Widex Perù e Widex Italia. Le insegnanti del collegio sono state preparate dalla sig.ra Pingo a riabilitare con metodo audio verbale, seguendo un nutrito numero di ore di lezioni teorico-pratiche.
La riabilitazione parte dal riconoscimento di oggetti della vita quotidiana, segue con la composizione di frasi elementari e arriva all’apprendimento della sintassi e alla formalizzazione di concetti astratti. La sig.ra Pingo ha curato moltissimo i rapporti con i genitori dei bambini che rappresentano una parte importantissima del progetto per il contributo che possono dare al di fuori del collegio.

I bambini sono stati seguiti dal lato diagnostico uditivo dal dr Fernando Salazar Reyna, otorinolaringoiatra di Lima, che cooptato da noi è andato periodicamente a Piura a controllare i bambini, mentre dal lato protesico sono stati seguiti da una audioprotesista di Piura, dipendente dalla società Panadex, la sig.na Alexandra Villaseca, che ha curato la realizzazione delle chiocciole (il terminale della protesi che si adatta al condotto uditivo esterno), controllato la funzionalità degli apparecchi ed effettuato le opportune riparazioni.

La sig.ra Ana Pingo ha dimostrato capacità didattiche e organizzative straordinarie e il risultato è stato un grande entusiasmo tra le insegnanti del collegio ed enorme gratitudine e commozione tra i genitori.
Il programma continuerà almeno per ulteriori 2 anni scolastici, 2014 e 2015, per portare il collegio ad una completa autonomia didattica e risultati stabili nei bambini che hanno iniziato il ciclo riabilitativo.

Sulla base dell’esperienza del collegio di Piura, a fine novembre abbiamo iniziato una missione esplorativa ad Arequipa. Contavamo in loco sull’appoggio di una logopedista segnalataci dal CPAL la sig.na Carol Salas Martinez, e sulle tecniche audio protesiste della Panadex.
Abbiamo visitato alcuni collegi per sordi e parlato con i rappresentanti di molte istituzioni cittadine.

Abbiamo individuato un collegio, il Colegio Polivalente, dove già svolgono in parte la riabilitazione audio verbale ma dove i bambini sono sprovvisti di protesi acustiche, e abbiamo stretto un accordo preliminare con il direttore del collegio. Il direttore è entusiasta e ci ha offerto l’assistenza di due logopediste di grande esperienza riabilitativa. Abbiamo conosciuto alcuni medici otorinolaringoiatri e ci siamo messi d’accordo con la dr.ssa Flor de Maria Chamby Diaz perché vada a fare uno stage al CPAL per imparare a fare i test uditivi ai bambini più piccoli e poi possa seguire dal lato diagnostico i bambini del Colegio Polivalente.

Come già avvenuto a Piura, una volta fatti gli esami audiometrici ai bambini sordi, provvederemo alla loro protesizzazione acustica avvalendoci dell’aiuto di Panadex. Subito dopo inizierà la preparazione delle insegnanti del collegio con il metodo audio verbale sul modello di quanto già realizzato a Piura. Contiamo ad Arequipa di poter iniziare con una ventina di bambini, suddivisi in 2 o 3 classi pilota.
Per completezza riportiamo di aver avuto moltissimi colloqui con personalità politiche di Arequipa che ci hanno aiutato e promesso il loro supporto in futuro.

Dal lato protesico quest’anno abbiamo acquistato 100 apparecchi acustici Widex e abbiamo protesizzato 21 nuovi bambini del CPAL di Lima e del Colegio Nuestra Señora de la Paz di Piura. Ovviamente avanzano molte protesi che ci serviranno per il Colegio Polivalente e per l’ingresso nei collegi di Lima e di Piura di nuovi bambini con il nuovo anno scolastico (che inizia ai primi di marzo).

Dal lato divulgativo scientifico l’avvenimento più importante del 2013 è costituito dalla missione ad agosto del dr. Sergio Demarini, Direttore della Neonatologia dell’Ospedale infantile IRCCS Burlo Garofalo di Trieste per partecipare, quale invitato d’onore, al Congresso Nazionale Peruviano di Neonatologia a Lima. Il dr Demarini ha parlato della gestione dei bambini prematuri e ha puntualizzato la rischiosità per l’udito dei neonati dell’uso di certi antibiotici molto economici, e perciò molto usati in Perù. Alle lezioni al congresso sono seguite numerose altre conferenze in Università e Ospedali di Lima sul medesimo tema.

Altro tema in evoluzione ma non meno importante, è il contributo dell’ACIP al progetto di una scuola di specializzazione di Audiologia e Foniatria in una Facoltà di Medicina e Chirurgia. Il Perù ne è ancora privo e da ciò derivano in parte i problemi della diffusa sordità infantile. Abbiamo messo in contatto un nostro caro amico, il prof Pedro Berruecos Villabois, padre dell’Audiologia di Città del Messico e past president della Sociedad Panamericana de Audiología, con i nostri colleghi otorino di Lima e con una delle più famose università del Paese, la Cayetano Heredia, e si concretizzerà ad aprile il primo incontro a Lima per pianificare la creazione della scuola di Audiologia e Foniatria. In questo progetto intendiamo partecipare attivamente, coinvolgendo nel corpo docente alcuni bravissimi audiologi italiani.

In complesso nel 2013 dall’Italia sono partite 3 missioni:

La prima a maggio, con il dr Riccardo Ferretti ed Hector Sommerkamp (Piura e Lima)
La seconda ad agosto, con il dr Demarini ed Hector Sommerkamp (Piura e Lima)
La terza a fine novembre, con il dr Spanio ed Hector Sommerkamp (Piura, Lima, Arequipa, Cuzco)

Come già detto, il progetto “Sordera Infantil” ha potuto contare anche quest’anno sulla collaborazione della Widex Danimarca e di Panadex Perù, cui vanno i nostri ringraziamenti.